Disturbi di personalità

Disturbi di personalità a Treviso e Venezia

Servizio psicologico per disturbi di personalità a Treviso e Venezia


Per chiedere informazioni sul trattamento dei disturbi di personalità a Treviso e Venezia, scrivi una mail o telefona al seguente numero: 3280019472

 

I disturbi di Personalità: eziologia e sintomi.

Col termine “personalità” in psicologia intendiamo la modalità di percepire noi stessi, gli altri, l’ambiente che ci circonda e il modo con cui scegliamo di rapportarci ad essi. Il disturbo di personalità è quindi un’anomalia nel funzionamento della personalità, che va ad intaccare gravemente il nostro rapporto col mondo esterno ed è causa di un forte stress.
Secondo il manuale diagnostico DSM IV (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali), i disturbi di personalità si suddividono in tre gruppi. Il primo caratterizzato da comportamento bizzarro (gruppo A), il secondo da alta emotività (gruppo B), il terzo da alta ansietà (gruppo C).

Gruppo A: Comportamento Bizzarro
Disturbo Paranoide della Personalità: caratterizzato da forte sfiducia e sospettosità nei confronti degli altri, le motivazioni dei quali sono sempre interpretate come malevole. È sempre pronto al “contrattacco” ed è solito portare rancore. Molto sospettoso della fedeltà del partner.
Disturbo Schizoide della Personalità: la persona manifesta un forte distacco nelle relazioni sociali e una bassa espressività delle proprie emozioni. Persona molto solitaria con difficoltà di empatia.
Disturbo Schizotipico della Personalità: il soggetto presenta un comportamento estremamente eccentrico e un difficile contatto con la realtà. Manifesta un forte disagio quando si trova in una relazione stretta.

Gruppo B: Alta Emotività
Disturbo Antisociale della Personalità: è presente una marcata incapacità di provare paura e senso di colpa, che porta a violare continuamente regole, leggi e diritti altrui.
Disturbo Borderline: caratterizzato da una forte instabilità nella percezione di sé, nelle relazioni e nell’affettività e dalla tendenza al “passaggio all'atto” (gesti impulsivi, aggressioni, abuso di sostanze, tentativi di suicidio etc ...).
Disturbo Istrionico della Personalità: la persona presenta una eccessiva emotività e il costante bisogno di attenzioni. Il soggetto si sente a disagio in situazioni in cui non è al centro dell’attenzione.
Disturbo Narcisistico della Personalità: : tale disturbo comporta, in chi ne è affetto, un'idea grandiosa di se stesso e delle proprie capacità. Egli è totalmente concentrato su se stesso e richiede attenzione costante e ammirazione da parte degli altri, pensa di poter essere compreso soltanto da persone molto speciali o di condizione sociale elevata. Le sue relazioni interpersonali sono disturbate dalla mancanza di empatia da sentimenti di invidia, da arroganza, dal tentativo di approfittarsi degli altri e dalla convinzione di godere di speciali diritti, come se gli altri fossero tenuti a rendergli favori del tutto particolari e che non occorre ricambiare.

Gruppo C: Alta Ansietà
Disturbo Evitante della Personalità: La persona a causa di un forte senso di inadeguatezza, teme il giudizio negativo degli altri e tende ad essere esageratamente timido.
Disturbo Dipendente della Personalità: Il soggetto nutre un eccessivo bisogno di protezione ed accudimento, e tende quindi ad essere sottomesso nelle relazioni interpersonali.
Disturbo Ossessivo-Compulsivo della Personalità: La persona presenta un estremo bisogno di ordine e pulizia, ricerca continuamente la perfezione e ha forti esigenze di controllo.